Contenuto principale

Buongiorno, 

vi ricordiamo che sono aperte le iscrizioni a "GlasSharing", il concorso per le scuole realizzato da Assovetro in collaborazione con il MIUR.

Qui di seguito la lettera agli insegnanti con tutti i dettagli per partecipare, vincere tanti premi utili alle classi e partecipare alla cerimonia finale di premiazione presso il Ministero dell'Istruzione.

Per le iscrizioni http://www.glassharing.it/registrati.html 

Vi aspettiamo numerosi!

Gentile Insegnante,

Assovetro e Co.Re.Ve sono lieti di presentarLe “GlasSharing”, la nuova edizione del Concorso per le Scuole dedicato al Vetro, che – nell’ambito del Protocollo d’intesa con il MIUR - in questi anni ha informato, divertito e premiato centinaia di classi e di ragazzi, che hanno sempre aderito con interesse e partecipazione, e che quest’anno avranno l’occasione di essere premiati nella prestigiosa sede del MIUR a Roma.

La parola d’ordine quest’anno è “Sharing”, ovvero “Condivisione”. Di cosa? Della conoscenza delle preziose proprietà del Vetro: materiale unico, il più sicuro per il confezionamento di cibi e bevande e rispettoso dell’ambiente, grazie alla sua capacità di essere riciclato un numero infinito di volte senza alcuna perdita di materia per ottenere nuovi contenitori con la medesima purezza, qualità e capacità di conservazione.

Con “GlasSharing” e il Suo prezioso aiuto i ragazzi avranno la possibilità di dare spazio alla loro fantasia e imparare tante cose nuove sull’affascinante mondo del Vetro, ma, cosa ancor più importante, condividere con gli altri quello che sanno e quello che, grazie al lavoro in classe, impareranno su questo nobile materiale. Stimolando così comportamenti consapevoli che, se adottati da ciascuno di noi, sono in grado di contribuire concretamente alla salvaguardia dell’ambiente e della nostra salute.

La sfida che “GlasSharing” lancia ai ragazzi è quella di realizzare un “educational” che spieghi in maniera creativa e originale le caratteristiche unichedei contenitori di Vetro per uso alimentare, per poi vestire i panni di veri e propri “educatori” e trasferire, o meglio “condividere”, il contenuto e imessaggi del loro lavoro con il resto della comunità.

La classe sarà libera di decidere se realizzare, nella formula che preferirà, un educational rivolto ad altri ragazzi (es. coetanei, o ragazzi più grandi o più piccoli) oppure a degli adulti (es. genitori, nonni, ecc.). Dopo aver creato il suo educational la classe vestirà i panni di “paladina del vetro” per condividere il lavoro con il target prescelto, con la massima libertà di scegliere con quale modalità realizzare questa condivisione (solo per fare un esempio, se la classe decidesse di realizzare un pieghevole sul vetro e sul riciclo, potrebbe distribuirlo alle altre classi della scuola, oppure distribuirlo per strada ai passanti, ecc.).

Una sfida che, dunque, si giocherà non solo sul piano della qualità e creatività dell’elaborato, che verrà realizzato in classe, e sulla capacità usare linguaggi adatti al tipo di target/pubblico prescelto, ma anche sul piano dell’efficacia e dell’originalità della modalità con cui la classe sceglierà di condividerne i contenuti. Qualsiasi forma di creatività che Lei vorrà esplorare insieme ai suoi ragazzi sarà la ben accetta!

Un modo nuovo, divertente, stimolante per scoprire il Vetro – un materiale unico, bello, sicuro per la salute e amico dell’ambiente per la sua capacità di rinascere infinite volte – raccontarlo e condividerlo.

E naturalmente vincere tanti premi: dalla pubblicazione dei lavori sul sito del Concorso, fino alle 8 Gift card da 1.200, 600, 300 e 250 euro con cui acquistare prodotti o materiali a scelta, utili alla classe, alla scuola o agli studenti, a cui si aggiungono altre 3 card supplementari del valore di 600 euro ciascuna per quelle classi delle regioni Liguria, Lazio e Sicilia, ovvero regioni che necessitano di una particolare informazione e sensibilizzazione sull’importanza del corretto riciclo, che – nell’ambito del Concorso – dovessero rivelarsi particolarmente meritevoli.

Ma non è finita qui! Tutte le classi vincitrici saranno inoltre menzionate all’interno di uno speciale articolo riservato al Concorso “GlasSharing” pubblicatosulla rivista “Focus Junior”!

La invitiamo quindi a visitare il sito www.glassharing.it, dove potrà trovare il Regolamento, con tutte le indicazioni e le tempistiche per partecipare. Sul sito saranno a disposizione anche utili Schede didattiche sui temi “Sicurezza alimentare e salute”, “Il vetro e i 5 sensi” e “Ambiente, raccolta e riciclo” che possono costituire spunti per riflettere e creare, insieme a tanti altri materiali informativi sul Vetro, che potrà comodamente scaricare dal sito e utilizzare in classe.

La ringraziamo fin da ora per il tempo e l’attenzione che vorrà dedicare alla nostra iniziativa. Il Suo è un contributo prezioso per la formazione di quellacoscienza ambientale da cui oggi nessuno di noi può permettersi di prescindere. Come nessuno meglio di Lei sa, i ragazzi sono la risorsa del futuro, investire su di loro vuol dire investire in un futuro migliore, per loro e per il Pianeta. E poiché per imparare non è mai troppo tardi, noi adulti siamo sempre in tempo a farlo e a prendere esempio dai ragazzi.

Per qualsiasi informazione supplementare, dubbio o suggerimento La invitiamo a contattarci al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.