Contenuto principale

 

'LA GIORNATA DELLA LEGALITA 

FB IMG 1432475576278

Il 23 maggio si è celebrata in tutta Italia la Giornata della legalità. La data scelta è emblematica: è quella della strage di Capaci (23 maggio 1992), in cui morirono in un attentato mafioso il giudice Giovanni Falcone, sua moglie FrancescaMorvilloe 3 uomini della sua scorta. In occasione della Giornata della legalità la Nostra Scuola è stata invitata dal MIUR a partecipare con una delegazione di alunni e docenti alle celebrazioni dall’aula bunker dell’Ucciardone.


"Palermo chiama Italia" è il titolo della grande manifestazione organizzata dalla Fondazione 'Giovanni e Francesca Falcone', in collaborazione con la Direzione Generale per lo Studente del Ministero dell'Istruzione, a Palermo, , in cui cittadini e studenti scelti sono stati presenti per dare testimonianza del loro impegno per la legalità.

La nostra giornata è iniziata alle 9.30 con la cerimonia istituzionalenell’aula bunker alla presenza tra gli altri del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, Crocetta, il Ministro Giannini, Pif e tante personalità della politica e dello spettacolo.Le manifestazioni per ricordare la strage sono poi proseguite con il corteo in città. Ci siamo mossi alle 16 dall’aula bunker dell'Ucciardone e abbiamo raggiunto l’Albero Falcone in via Notarbartolo. 

I disegni e i cartelloni dei nostri ragazzi erano in bella mostra nelle celle dell’aula Bunke;tre nostre alunne hanno presentato, al pubblico in sala, passi scelti dal libro Caro Magistrato. Per la nostra scuola è stato un grande onore ma soprattutto una grande emozione che resterà impressa nel cuore di tutti.